fbpx

Terre di Gratia

logo terre di gratia

Coltivatori da generazioni

Da sempre una famiglia che coltiva la terra, con la passione e la cultura, l’innovazione e la tradizione. Dal 1934 la chiamano Azienda, dal 2005, invece, Terre di Gratia. Due fratelli con un obiettivo: far esprimere, attraverso i loro prodotti, la magia del territorio siciliano e diffonderla in tutto il mondo. Coltivano solo vitigni autoctoni, da cui ottengono vini inaspettati ed entusiasmanti. Inoltre, le olive danno vita ad un olio extravergine che esalta qualsiasi piatto, mentre i melograni catturano i raggi del sole di Sicilia per trasformarli in un nettare ricco di antiossidanti naturali. L’azienda produce rigorosamente in biologico, trasformando l’energia solare e utilizzando confezioni naturali e, ove possibile, riciclate. Questo per proteggere il territorio siciliano e tutto il pianeta.

Terre di Gratia: c’è la Sicilia dentro

La storia dell’azienda inizia nel 1934, con il nonno trisavolo Ciro Sciortino ed i suoi quattro figli maschi. Infatti, essi acquistano il Feudo di Torretta, nel quale avevano lavorato per molti anni come mezzadri. Sotto la spinta dei fratelli Sciortino, la masseria di Torretta cresce e si sviluppa, le immense distese di grano sono intervallate da vigneti e oliveti e coltivate con i muli, i trattori dell’epoca. Il bisnonno Vincenzo, il più attivo tra i quattro figli, sviluppa la coltura della vite, trasformando le uve in vino e vendendo il prodotto sui mercati locali. Si trattava di vini forti, alcolici che conservavano tutta l’energia del sole dell’entroterra siciliano.

Successivamente, nel 1950 la sua unica figlia, Grazia, sposa un giovane proprietario terriero, temprato dal sole siculo, di nome Rosario e Sasà per gli amici. Quindi, l’azienda cresce ancora, si lavora bene, tanto e con enormi fatiche: 100 ettari sono molti per i moderni mezzi agricoli, figuriamoci per quelli dell’epoca!

Ed è proprio la passione per il lavoro l’eredità che raccolgono Gaspare e Rosario Triolo, gli attuali titolari dell’azienda. Cresciuti a Palermo e laureatisi in agraria, i due giovani imprenditori sono tornati a Camporeale per dare nuova vita all’azienda di famiglia, rimodernandola ed inserendola in un nuovo contesto produttivo, che chiude la filiera e si propone sui mercati internazionali. La riscoperta di varietà autoctone dimenticate (come il Perricone) le produzioni rigorosamente biologiche, l’uso di energie rinnovabili e di materiali naturali per il packaging, fanno di Terre di Gratia un’azienda moderna e sostenibile.

  • Vino siciliano catarratto Terre di Gratia

    Catarratto 27 – TERRE DI GRATIA

    12.00
    Acquista ora
  • Vino rosato rosé siciliano Dama Rosa Terre di Gratia

    Dama Rosa – TERRE DI GRATIA

    12.00
    Acquista ora
  • Vino bianco Grillo Don Sasà Terre di Gratia

    Don Sasà – Grillo – TERRE DI GRATIA

    10.00
    Acquista ora
  • Vino rosso siciliano Nero d'Avola DOn Sasà Terre di Gratia

    Don Sasà – Nero d’Avola – TERRE DI GRATIA

    11.00
    Acquista ora
  • Vino rosso siciliano Syrah Don Sasà Terre di Gratia

    Don Sasà – Syrah – TERRE DI GRATIA

    11.00
    Acquista ora
  • Olio extravergine di oliva siciliano Terre di Gratia

    Olio E.V.O. – TERRE DI GRATIA

    12.00
    Acquista ora
  • Vino Rosso Siciliano Perricone Terre di Gratia

    Perricone 170 – TERRE DI GRATIA

    13.50
    Acquista ora