fbpx

Cosi Duci

Storia

“Cosi Duci” è, dal 1986, fedele continuazione della storia siciliana del buon gusto utilizzando ingredienti genuini, ricercati e d’ogni giorno, poveri e ricchi ma dosati con sapienza dalle abili mani dei Pasticceri. Si rappresentano così le antiche ricette originali, arrivate fino a noi di monastero in monastero, di corte in corte, di festa in festa.
Le paste reali, di mandorla, di “martorana”, di sesamo, pistacchio, cannella, miele, frutta candita, frutta secca, pinoli, anice, uve passe e sultanine, aromi che si respirano ogni giorno nell’aria dei limoni, degli aranci, dei mandarini, delle zagare, dei gelsomini dei gelsi…
La Sicilia è stata una crocevia di culture e d’influenze dalle quali ha preso e tramandato quanto di meglio ciascuna di loro potesse offrire. Cosi è stato nell’arte della tavola e nella capacità isolana di coniugare, con gli ingredienti della natura, gusto e fantasia, sapori intensi e ricercatezza, bontà e delicatezza.
Cultura araba che si sposa a quella svizzera, abitudini contadine che incontrano quelle delle monache di clausura, tradizioni popolari e religiose che si esaltano nella fantasia dei maestri dolciari di Sicilia, cresciuti alla raffinatezza delle Corti reali di Palermo Capitale.