fbpx

Pasta di Mandorle: una ricetta unica

5′ di lettura

La pasta di mandorle siciliana: conoscete qualcosa di più delizioso e tipico? Ideale per dolci, torte, paste, biscotti, ciambelle e granite, questa bontà è indissolubilmente legata alla città di Catania ma è diventata popolarissima anche in altre località. Il suo segreto? Solo le migliori mandorle biologiche della Sicilia, che trattengono tutto il sole e la bellezza di un’isola e di un territorio ricco di antiche tradizioni.

mandorle siciliane

Nata nel Medioevo presso il monastero fondato dai nobili Martorana, dove era chiamata “pasta reale” per la sua bontà degna di un re, la pasta di mandorle ha una ricetta originale che si è tramandata nei millenni fino a oggi. Vi proponiamo oggi una ricetta facile e leggera per l’autentica pasta di mandorle di Sicilia. Arricriatevi!

Ingredienti (per 4 persone)

Per guarnire:

Preparazione

  1. Prendete un mixer e versatevi dentro mandorle siciliane pelate e zucchero e frullate tutto fino a ridurre gli ingredienti in polvere. Gli albumi e l’aroma di mandorle vanno uniti in seguito all’interno del mixer, amalgamando il tutto
  2. L’impasto ottenuto deve essere compatto, morbido e adatto a essere inserito in un sac-à-poche. Foderate una teglia con la carta da forno, nel quale verranno riposte le paste create con l’impasto. Decoriamo ognuna di esse con ciliegie candite o mandorle intere
  3. Mettete le paste di mandorla in frigo per almeno 7 ore coperte da una pellicola e poi cuocetele in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Ricordate: devono mantenere un colorito pallido. Una volta sfornate, lasciarle raffreddare
Ricetta
recipe image
Nome Ricetta:
Spaghetti al nero di seppia su vellutata di patate al brodo di cozze
Autore:
Pubblicato il: